:: HOME ::
INFORMAZIONI
Consigli di Viaggio
Storia
Geografia
Economia
Arte
Cultura
Gastronomia
Eventi e Festività
Viabilità
Sicurezza
Trasporti
Voli Internazionali
Siti di Immersioni
Stati Messicani
DA VISITARE
Acapulco
Case Mexicane
Chichen Itza
Monte Alban
Palenque
Ria Lagartos
Riviera Maya
Siti Maya
Teotihuacan
Da non perdere...

DA NON PERDERE...
Un’esperienza unica al mondo, particolarmente raccomandata agli amanti della natura: chi sceglie di percorrere la linea ferroviaria che attraversa il Barranca del Cobre non rimane mai deluso. Si sale a Chihuahua, la città di Pancho Villa, per scendere dopo circa 12 ore a Los Mochis, cittadina affacciata sul Mar di Cortes; durante il viaggio si gode lo spettacolo incredibile di un Canyon (in spagnolo barranca) assai profondo, che fa parte del sistema della Sierra Tarahumara, alternato a zone ricche di vegetazione e fauna. Chi intende conoscere meglio la zona può scegliere di percorrere solo una parte del tragitto in treno e poi fermarsi per un po’ di trekking.

FRIDA KAHLO:

E’ la tappa obbligata degli amanti dell’arte ma può rappresentare una visita piacevole anche per chi non è un intenditore: il Museo di Frida Kahlo si trova nel quartiere degli artisti di Città del Messico, Coyoacan. L’esposizione è allestita all’interno della residenza della tormentata pittrice messicana, la “Casa Azul” e comprende non solo cimeli appartenuti alla stessa ma anche opere di artisti minori a lei vicini. Si segnala per un tour piacevole anche l’Anahuacalli lo studio museo costruito secondo lo stile dei templi atzechi che comprende una vasta collezione di arte precolombiana, donato allo stato messicano da Diego Rivera, grande amore della Kahlo.

MUSEI E MURALES:

Il Museo di Antropologia di Città del Messico è un assaggio di ciò che si può vedere nei vari siti archeologici ed è il più importante del paese; le ampie sale del museo ospitano infatti numerose opere delle civiltà precolombiane. Nella capitale si ammirano anche i giganteschi lavori dei più famosi artisti di “murales”; lungo la scalinata del Palacio Nacional è inconfondibile il maestro Diego Rivera, le cui opere sono visibili anche all’interno del Palacio de las Bellas Artes. Altro importante interprete di questa arte è Jose Clemente Orozco, del quale si segnalano gli splendidi murales dell’Hospicio Cabanas di Gaudalajara.

I CENOTES:

Insoliti pozzi d’acqua dolce i “cenotes” sono cavità naturali che si aprono su acque azzurrissime e rappresentano una delle tante attrazioni naturali messicane. I Maya già li conoscevano e li utilizzavano per raccogliere l’acqua e per celebrare i loro sacrifici umani; per i messicani e per i turisti invece il viaggio alla scoperta di questo insieme di tunnel e grotte è una delle escursioni più interessanti. Da segnalare che solo alcuni cenotes sono visitabili – soprattutto nello Yucatan – ma per essi è sempre necessario l’ausilio di guide del luogo.
 
Copyright 2007 Messico.EU - all rights reserved - Privacy Policy